Echi dal territorio

In collaborazione con INU e URBIT, partner del Giornale dell’Architettura, dedichiamo un apposito spazio al dibattito urbanistico, alle analisi di approfondimento e alle segnalazioni di iniziative

 

Bando periferie: pessimismo dell’intelligenza, ottimismo della volontà   Il segretario generale dell’Istituto Nazionale di Urbanistica fa il punto sul Bando periferie che, alla prova dei fatti, mostra ancora troppe incertezze — Il bando dal 2016 ad oggi A fine 2016 questo Giornale ospitò un articolo a mia firma sul...

Urbanpromo tris 2018   I nuovi appuntamenti, le call e i workshop della manifestazione nazionale di riferimento sulla rigenerazione urbana organizzata dall’Istituto Nazionale di Urbanistica e da Urbit   Anche quest’anno Urbanpromo, la manifestazione nazionale di riferimento sulla rigenerazione urbana organizzata...

A maggio Istituto Nazionale di Urbanistica e Comune di Livorno inaugurano 4 giornate di incontri formativi aperti a tutti i cittadini, per condividere idee, punti di vista e progetti.

A Palazzo Badoer, il 21 e 22 settembre 24 convegni discutono di mobilità smart, verde, metabolismo urbano, acqua e città, città sicure e sostenibili.

Il Manifesto per il Po, Smart Garda Lake e Città accessibili a tutti sono al centro dell’azione culturale 2018 dell’Istituto Nazionale di Urbanistica e una nuova possibilità di dargli un appoggio.

L’edizione 2017 di Urbanpromo propone tre appuntamenti, aggiungendo alla manifestazione principale di Milano e al focus Social Housing a Torino, anche Urbanpromo Green all’Università Iuav di Venezia a settembre. Ne parliamo con Stefano Stanghellini, presidente di Urbit.

Aperto fino al 30 marzo il call for paper nell’ambito del programma “Città accessibili a tutti” promosso dall’Istituto nazionale di urbanistica.

Il 3 febbraio si conclude il percorso che ha visto l’Istituto Nazionale di Urbanistica collaborare con il comune toscano per la stesura di linee guida finalizzate al miglioramento degli spazi urbani.

Sette sessioni, otto sessioni speciali e cinque tavole rotonde venerdì 15 dicembre discutono di come l’urbanistica può rispondere alle nuove esigenze e ai nuovi conflitti delle città.

10 sono le proposte formulate dall’INU per voce della presidente Silvia Viviani durante la sessione di Urbanpromo che ha ragionato sugli sviluppi possibili dell’esperienza del bando periferie. In attesa della nuova edizione.

 

 

Related Posts