Le 199 opere candidate rivelano molti sguardi inediti sul fare