Le prospettive di rigenerazione per il caso emblematico dei sette comparti ferroviari dismessi secondo l'IN/Arch