Silvia Viviani: diamo risposte progettuali al “Mosaico Italia” A Riva del Garda in aprile l’INU terrà un doppio appuntamento di grande rilievo: la 7° Rassegna Urbanistica Nazionale e il 30° Congresso. Esaminare gli eventi con la presidente Silvia Viviani è anche occasione per tracciare un bilancio del percorso culturale...

Bari deve riscoprire il suo mare   Il presidente della sezione Puglia illustra il contributo di In/Arch al processo di riqualificazione del waterfront attraverso un concorso internazionale e sette gare di affidamento lavori   BARI. Quei 42 km di costa hanno sempre rappresentato un limite, un confine oltre il quale...

Riqualificazione delle periferie: se la politica volta le spalle   Il futuro dei 96 progetti e 1.625 interventi che avrebbero coinvolto aree di 326 comuni è nelle mani della Camera dei deputati, la quale dovrà votare l’emendamento che di fatto nega i fondi per il Bando Periferie. IN/Arch auspica una mobilitazione...

Bando periferie: pessimismo dell’intelligenza, ottimismo della volontà   Il segretario generale dell’Istituto Nazionale di Urbanistica fa il punto sul Bando periferie che, alla prova dei fatti, mostra ancora troppe incertezze — Il bando dal 2016 ad oggi A fine 2016 questo Giornale ospitò un articolo a mia firma sul...

A Palazzo Badoer, il 21 e 22 settembre 24 convegni discutono di mobilità smart, verde, metabolismo urbano, acqua e città, città sicure e sostenibili.

L’edizione 2017 di Urbanpromo propone tre appuntamenti, aggiungendo alla manifestazione principale di Milano e al focus Social Housing a Torino, anche Urbanpromo Green all’Università Iuav di Venezia a settembre. Ne parliamo con Stefano Stanghellini, presidente di Urbit.

Aperto fino al 30 marzo il call for paper nell’ambito del programma “Città accessibili a tutti” promosso dall’Istituto nazionale di urbanistica.

10 sono le proposte formulate dall’INU per voce della presidente Silvia Viviani durante la sessione di Urbanpromo che ha ragionato sugli sviluppi possibili dell’esperienza del bando periferie. In attesa della nuova edizione.

Si apre il 21 novembre alla Triennale di Milano la 14° edizione della manifestazione nazionale di riferimento sulla rigenerazione urbana, organizzata dall’Istituto Nazionale di Urbanistica e da Urbit.

Ospitata dagli spazi del Dipartimento Architettura di Roma Tre dell’Università Roma Tre che ha rinnovato l’ex Mattatoio, porterà dal 25 al 27 maggio la discussione su buone pratiche e progetti su progettazione e gestione degli spazi pubblici.